Malasanità ospedale di Vimercate.muore per una trasfusione di sangue sbagliata.

Malasanità Vimercate: muore per una trasfusione errata.

Malasanità all’ospedale di Vimercate in Brianza. Muore una donna per una sacca di sangue sbagliata.
Il caso è accaduto venerdì scorso, scattati gli accertamenti e in arrivo gli ispettori del ministero della salute. Sotto accusa la catena dei controlli.

Un errore, uno scambio di una sacca di sangue, a causa di un’omonimia, che ha provocato la morte di un’anziana donna all’ospedale di Vimercate in Brianza.

La signora 84enne è stata così stroncata da una reazione del sistema immunitario per via di una trasfusione con il sangue di un gruppo sanguigno diverso.

E’ questa la cronaca di un episodio risalente a venerdì scorso. Operata per una frattura al femore la donna è così deceduta nel reparto di terapia intensiva, i suoi anticorpi infatti hanno reagito in maniera virulenta e mortale.

Ora sono già in corso gli accertamenti del caso da parte della Regione Lombardia. E’ stato disposto anche l’invio di ispettori da parte del ministero della salute. Bisognerà capire cosa è andato storto nelle procedure di controllo delle sacche di sangue.

Fonte: Il Dubbio (Articolo completo qui).

Per rimanere informato su altri casi di malasanità a Vimercate seguici sulla nostra pagina facebook o visita il nostro blog.

 

Comments are closed.