malasanità Pisa dimenticano garza nell'addome

Malasanità a Firenze: assolti medici per un caso del 2014.

Un episodio di presunta malasanità verificatosi a Firenze nel 2014 si è per ora concluso con l’assoluzione dei medici coinvolti.

Il caso riguardava un paziente di 83 anni a cui, secondo l’accusa,  hanno asportato il rene sbagliato. La vicenda è stata raccontata da La Repubblica che riporta la motivazione della sentenza: “Il tumore che aveva colpito il rene asportato era più grave di quanto diagnosticato e per questo avrebbe colpito anche il rene funzionante rendendo necessario un nuovo intervento che avrebbe portato alla morte del paziente negli stessi tempi“.

Il Tribunale ha quindi accolto la richiesta della Procura di assoluzione. I legali del paziente stanno valutando l’opportunità di fare ricorso in secondo grado.

Per rimanere informati su altri casi di malasanità, a Firenze e non solo, seguici sulla nostra pagina facebook o visitando il nostro blog.

Comments are closed.